Castelli Emilia Romagna

Rocca Malatestiana

Anche da Rimini nel cuore della Romagna si intravede su una delle colline più alte, sormontata dalle mura squadrate, un’imponente fortezza: è la Rocca di Montefiore Conca dove, leggenda narra, vaghino ancora le anime di due innamorati Costanza Malatesta e Ormanno duca tedesco a servizio dei Malatesta con il suo esercito di cinquanta lance a cavallo.

Il Castello venne edificato nel XIV secolo dalla famiglia Malatesta e fu, oltre che una possente costruzione militare, un elegante palazzo residenziale che ebbe l’onore di ospitare importanti personaggi tra cui il re d’Ungheria Luigi D’Angiò, papa Gregorio XII e Papa Giulio II.

continua a leggere

La sua posizione, strategica e al contempo panoramica, permette una veduta d’insieme delle coste romagnole e di tutta la vallata, sino a San Marino ed oltre. Da qui si ammira la Romagna, terra dal dolce paesaggio dove la natura del mare convive con quella delle colline dell’entroterra, dove lo sguardo trova distese di campi coltivati con ulivi e vigneti, dove ad un tratto gli occhi sono incantati da borghi arroccati su armonici promontori.

Uno scenario emozionante nel quale perdersi e sognare così come fece il poeta Ezra Pound scrivendo a proposito di questo luogo i seguenti versi:

“Ho provato a scrivere il paradiso.
Non ti muovere.
Lascia parlare il vento.
Così è il paradiso”.

Il percorso di visita, oltre agli ambienti castellari, come la Sala dell'Imperatore con gli affreschi di Jacopo Avanzi, la Sala del Trono, alcuni ambienti con ricostruzioni storiche e i terrazzi panoramici, prevede anche una ricca esposizione di reperti archeologici ritrovati durante gli scavi archeologici nelle fosse da butto, che consentono di ricostruire tratti di vita quotidiana della Rocca durante l’occupazione dei Malatesta e Montefeltro.

La presenza di torri, rocche, cinte murarie e castelli che ancora oggi caratterizza la Romagna e parte delle Marche risale al basso Medioevo. In quest’epoca le famiglie vicine e spesso rivali dei Malatesta e dei Montefeltro fortificarono tutti i punti strategici dando origine ad una vera e propria rete di strutture difensive comunicanti tra loro: un tempo minacciose e inespugnabili oggi, pittoreschi angoli di pace.

riduci

Rocca Malatestiana - Rocca Malatestiana Montefiore Conca foto di: Lara Braga - Montefiore Conca