Castelli Emilia Romagna

Rocca dei Rossi

La Rocca si erge a occidente del borgo. Il complesso architettonico, che prende origine dal nucleo quattrocentesco voluto da Pier Maria Rossi, nel corso del XVI secolo, viene trasformato in signorile residenza monumentale da Troilo I, Pier Maria III, Troilo II.

Artisti quali Bertoja, Samacchini, Procaccini, Baglione, organizzano nelle sale al piano nobile, un imponente ciclo pittorico di modello profano per favole, miti e storia del casato.

Emergono il cortiletto e lo scalone d'onore, la superba sala delle Gesta Rossiane, le raffinate decorazioni in stucco delle sale dei Cesari e dell'Asino d'oro.

Rocca dei Rossi - Ingresso Rocca dei Rossi foto di: Comune San Secondo - Archivio fotografico del castello