Castelli Emilia Romagna

Villa Torlonia

Lasciati avvolgere dai veli della storia e vieni a scoprire le vicende straordinarie dell’antico Castello di Giovedìa, attuale Villa Torlonia.

In questo suggestivo luogo si affastellano le testimonianze di potenti famiglie: dai Malatesta agli Zampeschi, dai Riario-Sforza agli Onesti-Braschi, fino all’influente casata dei Torlonia che segnò per sempre il destino di questo territorio. Qui si intrecciano le sorti della cittadina di San Mauro a quelle di Giovanni Pascoli e della sua famiglia.

Diversi i termini con cui, nel corso del tempo, si è cercato di descrivere questa dimora nel tentativo di coglierne l’essenza. Eppure, ancora oggi, Villa Torlonia conserva le sue molteplici anime, difficili da racchiudere in un’unica definizione. Da castello malatestiano a tenuta agricola d’eccellenza, la struttura attualmente ospita sale convengo, teatro, mostre temporanee ed il Museo Multimediale Pascoliano.

Qui cultura, innovazione e tecnologia si incontrano per valorizzare la poesia di Pascoli attraverso un percorso immersivo ed evocativo reso possibile grazie a scenografie digitali, video mapping, giochi di suoni e parole, cullati dalle voci recitanti di Luca Ward, Emanuela Rossi e Lino Guanciale.

Insieme alla casa natale, oggi Museo Casa Pascoli, Villa Torlonia costituisce il Parco Poesia Pascoli nato a marzo 2019 per unire idealmente i luoghi del cuore del poeta.

Il complesso è accessibile al pubblico in visita guidata ed individuale e prevede aperture straordinarie e visite d’eccezione in particolari periodi dell’anno. La corte esterna, immersa nel verde, è impreziosita dalla piccola chiesa dei Santi Pietro e Paolo e dalla Locanda del Poeta dove è possibile trovare alloggio e ristoro.

Villa Torlonia - Villa Torlonia - Corte Interna foto di: Archivio Comune di San Mauro Pascoli - Comune di San Mauro Pascoli